Renato Spicciarelli, 2004, La Psiche del Frassino

"Lei, l’adulto, è una lady, fluttuante ed elegante nel volo. Smetterà i colori intensi e vistosi del bruco per apparire sobria (…)

Vola su un cuscino d’aria sempre più piccolo, è il suo stesso fiato a darle quota e coraggio, e il suo respiro è affannoso per la generosa forza riposta (…)

Il bruco, terreno e vorace, suggerisce la vita. La crisalide, guaina dell’anima, segna la morte ma anche la trasformazione. L’adulto, alato, invece ispira all’anima che si solleva dal corpo (…)

L’intenso e profondo legame che unisce la farfalla all’albero non è frutto di un occasionale connubio. In centinaia di migliaia di anni e nel loro esclusivo habitat, le due specie si sono reciprocamente e armoniosamente coinvolte in un intimo rapporto, nel quale l’una sembra dare le ali al vegetale e l’altra le radici profonde al fragile animaletto:

il frassino viaggia con la sua anima, grazie all’albero la falena vive e si affonda nella terra, l’antico Vulture (…)"

itzh-CNenfrdejaptrues

logo IT

 

 

Il presente sito si ispira alle nuove linee guida di design per i servizi web delle PA

Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione 2.0 Italia

© parcovulture.it - Tutti i diritti riservati